ministero del lavoro ministero dell'istruzione logo università Ca' Foscari

Clausole specifiche

Art. 6 – Condizione risolutiva per l’attivazione dei corsi
6.1 Resta inteso che l’effettivo svolgimento del Corso di Formazione con le modalità e la tempistica indicata da DIEFFE è, tuttavia, soggetto alla condizione risolutiva rappresentata dal mancato raggiungimento di un numero minimo di partecipanti stabilito in un numero di 15 (quindici). DIEFFE si riserva, in tal caso, la facoltà di posticipare l’avvio del corso di giorni 15 qualora si tratti di corso di importo inferiore a euro 1000 (mille/00) e di giorni 30 qualora si tratti di corso di importo superiore a euro 1000 (mille/00), decorso questo termine le Parti riconoscono e concordano che il presente Contratto sarà considerato risolto ed improduttivo di qualsiasi effetto. DIEFFE si riserva, tuttavia, la facoltà di rinunciare ad avvalersi della presente clausola e di provvedere, quindi, all’attivazione del Corso di Formazione prescelto.
6.2 Nell’ipotesi indicata sub art. 6.1, DIEFFE sarà tenuta a dare tempestivo avviso a mezzo mail del verificarsi della condizione risolutiva ed alla restituzione degli importi eventualmente versati, senza alcuna maggiorazione.

Art. 7 Obblighi di condotta dell’Allievo, Clausola risolutiva espressa e recesso di DIEFFE
7.1 L’Allievo assume l'obbligo di mantenere un comportamento corretto e adeguato durante le lezioni dei corsi, le pause ricreative e le operazioni connesse (registrazione, entrata e uscita dalle aule ecc.). DIEFFE si riserva la facoltà di espellere dai propri corsi e di precludere l'ulteriore frequenza delle lezioni, con effetto immediato, l’Allievo che assumesse comportamenti gravemente scorretti o tali da turbare/ il normale svolgimento dei corsi o che arrechino danni, patrimoniali e/o non patrimoniali, a beni di proprietà di DIEFFE e/o di soggetti terzi ovvero a qualsiasi persona fisica con cui dovessero venire in contatto in ragione dello svolgimento dei Corsi. Il provvedimento di espulsione è comunicato per iscritto via raccomandata a/r all’indirizzo indicato in sede di composizione della Domanda di iscrizione ed è insindacabile. È tuttavia facoltà dell’Allievo esporre per iscritto le proprie ragioni e chiedere un riesame del provvedimento.
7.2 Resta inteso tra le Parti che il provvedimento di espulsione di cui all'art. 7.1 costituisce giusta causa di risoluzione del presente contratto. È fatta comunque salva la facoltà di DIEFFE di richiedere, anche in via giudiziale, il risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, cagionati dall'Allievo a DIEFFE e/o a soggetti terzi. Il provvedimento di espulsione è comunicato per iscritto via raccomandata a/r all’indirizzo indicato in anagrafica ed è insindacabile. È tuttavia facoltà dell’Allievo esporre per iscritto le proprie ragioni e chiedere un riesame del provvedimento.
7.3 DIEFFE si riserva inoltre la facoltà di recedere dal presente contratto per motivi didattici insindacabili qualora non ritenga idoneo l’Allievo. DIEFFE ne darà debita comunicazione a mezzo raccomandata a/r da inviarsi presso l'indirizzo indicato dall'Allievo in sede di compilazione della Domanda di Iscrizione.
7.4 Nei casi sopra indicati sub artt. 7.2 e 7.3, DIEFFE certificherà le ore svolte e rimborserà all’Allievo esclusivamente le quote versate che dovessero eccedere, in proporzione, le ore di attività didattica effettivamente svolte in aula. Qualora le quote versate in rapporto alle ore effettivamente svolte fossero inferiori a quanto dovuto, DIEFFE non rilascerà certificazione delle ore svolte fintantoché non sarà saldato il dovuto.

Art. 8 Recesso dell’Allievo
8.1 L’Allievo che intenda recedere dal presente Contratto dispone, ai sensi dell’art. 52 commi 1 e 2 del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 di un periodo di recesso di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla data di conclusione del Contratto, così come individuata sopra sub art. 3.2. Entro la scadenza di tale termine l'Allievo dovrà inviare a DIEFFE idonea dichiarazione di recesso, così come previsto sub art. 8.3, diversamente, l’allievo sarà obbligato a pagare l’intero Corrispettivo del Corso di Formazione prescelto.
8.2 Qualora il corso abbia inizio entro il termine dei 14 (quattordici) giorni stabiliti per usufruire del diritto di recesso, oppure nel caso in cui il corso abbia già avuto inizio, il diritto di recesso da parte dell’allievo potrà essere esercitato solo entro la prima lezione cui l’allievo ha diritto di partecipare.
8.3 L’Allievo potrà recedere dal presente rapporto contrattuale entro i termini di cui all’ art. 8.1, senza alcuna penalità e senza necessità di indicarne le ragioni trasmettendo a mezzo mail a comunicazioni@dieffe.com la volontà di recedere dal corso indicando titolo del corso, sede, codice del corso e dati anagrafici per come indicati in sede di compilazione della domanda di iscrizione.
Qualora l’allievo abbia esercitato validamente il diritto di recesso, DIEFFE invierà a mezzo mail conferma dell’avvenuto recesso; diversamente DIEFFE invierà mail di diniego; l’allievo sarà quindi obbligato al pagamento del corrispettivo.
8.4 Resta inteso che, come previsto dall’art. 54 del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, l’onere della prova in merito alla tempestività del recesso spetta all’Allievo.
8.5 DIEFFE, in caso di valido esercizio del diritto di recesso da parte dell’Allievo, si impegna, come per legge, a restituire le eventuali somme già corrisposte. L'Allievo riconosce e concorda espressamente che, in caso di valido esercizio del diritto di recesso, resta espressamente esclusa ogni ulteriore responsabilità di DIEFFE e/o qualsivoglia diritto dell'Allievo di pretendere ulteriori rimborsi, indennizzi e/o risarcimenti di qualsiasi tipo e genere.
8.6 Resta espressamente inteso tra le Parti che le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Generali vengono fornite esclusivamente per adempiere ad obblighi di legge e non comportano automaticamente alcun riconoscimento, da parte di DIEFFE, della natura di consumatore in capo all'Allievo.

Art. 13 - Informazioni precontrattuali per l'Allievo che rivesta la qualità di Consumatore
13.1 L’Allievo che rivesta la qualità di consumatore, prima di inviare la Domanda di Iscrizione e comunque prima di essere vincolato al pagamento del Corrispettivo, prende attenta visione delle caratteristiche dei Corsi di Formazione che vengono illustrate sul Sito.
13.2 Ai sensi dell’art. 49, lett. b) e c) D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, si forniscono le seguenti informazioni: Cooperativa Sociale DIEFFE, con sede in 35027 Noventa Padovana (PD), Via Risorgimento, 29, P.I. 01277330286 - Tel. 049.9865000 - Fax 049.9865001.
13.3 Si invita l’Allievo a prendere visione, prima della conclusione del Contratto e prima della trasmissione della Domanda di iscrizione del: i) prezzo totale del Corso di Formazione comprensivo delle imposte; ii) differenti modalità di pagamento disponibili sul Sito; iii) termine entro il quale DIEFFE si impegna ad attivare il Corso di Formazione.